Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Consigli per pg furtivo cercasi
#1
Sto giocando un pg furtivo.
Temo (per come l'avevo pensato) di aver già fatto qualche errore in fase di costruzione, e vorrei provare a "raddrizzarlo" un po' (prima che sia tardi!)
Non mi interessa il pg superfigo, eh! Mi accontento di evitare che sia "praticamente inutile".

Posso contattare qualcuno, per spiegargli un po' meglio, disposto ad aiutarmi?


Grazie!
-- Elania Berrymol --
Cita messaggio
#2
Ciao per come la vedo io è importante che hai ben definito quello che vuoi interpretare e da lì sviluppare poi il pg.
A livello tecnico vedrai che ci saranno molti player esperti che sapranno consigliarti.
Comunque. Il ladro ovviamente ha possibilità sia di biclassare sia di gestire punti per essere utile per raccogliere informazioni e altro.
Un pg furtivo è anche l esploratore, ma cambia il modo di giocare.
Poi anche la mia pg è una pg furtiva, ma più concentrata nel combattimento.
                  [Immagine: Hellensnyder.jpg]

Anthony Webber Lo Stregone - Nathan Lore il Guerriero NeroMalena Lianarth Sacerdotessa del Cavaliere
Cita messaggio
#3
Se non ne hai usufruito c'è sempre la possibilità del riaddestramento (occhio che è concessa una sola volta per vita del pg)
Detto questo credo tu debba ben aver in mente tu che strada vuoi far prendere al tuo pg, e posizionare le abilità di conseguenza.
Brandi Feydove
Cita messaggio
#4
Ok.
Cosa voglio fare del pg, e cosa vuol rappresentare, ce l'ho abbastanza bene in mente.
Sulle abilità non ho molti dubbi (solo uno: abilità quali scassinare, disattivare congegni... è necessario massimizzarle per avere risultati buoni? O le cd che si incontrano normalmente sono "medie"?).
Al contrario, i dubbi sono sui talenti.

Ho già preso fortuna degli eroi (ho pensato che i ts volontà e tempra bassi, abbinati a pochi pf, sarebbero stati un grosso punto debole), e arma preferita (si chiama così? Il talento per usare il bonus di attacco della destrezza), che praticamente era quasi obbligato.

Gli altri talenti volevo impiegarli per rendere il pg utile come supporto in combattimento (anche se le scelte che ho fatto riguardo le caratteristiche non sono propriamente quelle di un pg votato al combattimento).

Tra gli stili preferivo il corpo a corpo (e per questo ho scelto il talento combattere con due armi).
Il dubbio è che per un pg con caratteristiche fisiche non molto "prestanti" sia forse meglio limitarsi a scagliare frecce da lontano.

Pensando all'opzione corpo a corpo, avrei proseguito con "fintare" (ed esperto combattente, il talento che serve da prerequisito), e poi non so, combattere con due armi migliorato, oppure difesa con due armi. Altre opzioni erano volontà di ferro, schivare o tempra possente. Ma magari ce ne sono altri più adatti allo scopo (di sopravvivere ed essere utile).

Ma se l'opzione "combattimenti corpo a corpo" è fatto per pg con valori decenti di costituzione/forza, e in caso contrario diventa un suicidio... beh, ecco... inutile costruirci sopra un pg coi talenti che ho nominato (soprattutto combattere fintare, combattere con due armi migliorato e difesa con due armi).
Ecco quali sono i miei dubbi.

No, non ho "riaddestrato" il pg.
-- Elania Berrymol --
Cita messaggio
#5
La catena di combattere con due armi è un'ottima scelta per un ladro da mischia, fintare secondo me si può anche evitare se fai attenzione ad attaccare insieme ad un compagno.

Schivare evitalo, piuttosto prendi difendere con due armi se vuoi extra ca. Valuta anche arma focalizzata se usi due armi uguali e robustezza per avere qualche pf extra.
[Immagine: 12f5353d848f5b6a8d1837a174bd37a5.jpg]
Cita messaggio
#6
Ti ho scritto su Discord
AHKKRA 
Cita messaggio
#7
Grazie, vorrà dire che stasera apro Discord  Big Grin
(lo uso davvero poco, e ora non posso)
-- Elania Berrymol --
Cita messaggio
#8
Non mi preoccuperei troppo della forza e della costituzione basse.

Quanto a forza, a mio avviso è una stat sacrificabile per un ladro puro su mischia.

I tuoi tiri per colpire si basano su destrezza, per cui la forza serve solo per il danno aggiuntivo. E' sicuramente utile, ma il grosso del tuo output deriva dal furtivo e, secondariamente, dagli incantamenti delle armi.
E' chiaro che se vuoi minmaxare sarebbe meglio avere almeno un 14 naturale (in modo da aumentarla a 18 con un oggetto + 4 indossabile al 12°), ma se parti con 10 a parità di equipaggiamento faresti solo due danni in meno ad attacco che a livelli medi non sono così fondamentali.

Per quanto riguarda costituzione, la mancanza di pf è sicuramente un problema, ma va comunque tenuto presente che un ladro puro sarà sempre "squishy" rispetto ad un pg melee classico, quindi la tua priorità sarà sempre quella di non farti colpire e disingaggiarti dal combattimento il prima possibile.
Il ladro ha un paio di skills che aiutano in entrambe le categorie. Inoltre, puoi sopperire alla costituzione bassa investendo i punti di abilità professionale in "combattente" o prendendo il talento robustezza.

Dissento da feo sul fintare. Se ne può senz'altro fare a meno, ma è meglio comunque investire i talenti in maestria---> fintare anzichè in difendere con due armi (normale e superiore). Questi ultimi talenti danno bonus passivi (e quindi non è necessario saperli usare, al contrario di maestria che va attivata e disattivata al momento giusto), ma sono meno efficienti per un ladro.
Custode della Legge Valen Drake, paladino di Tyr
Cita messaggio
#9
non mi pronuncio perchè per la build di Echo mi sono affidata agli altri player, dicendo loro tipo "vorrei in gdr possa fare questo, questo e questo e magari non morire 43 volte a ogni quest di Ignem" Big Grin mi han fatta felice con Echo, mezza ladra e mezza cacciatrice
"Come ti chiami?" "Echo" "Echo?" "Echo"
[Immagine: d74f984f6804a4af70519c18280b3419.jpg]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)